Qualità

La Fondazione Villa d’Argento ha ottenuto per il Centro Servizi – Casa per Anziani e Centro Diurno per anziani non autosufficienti - nel maggio 2010 la certificazione del proprio Sistema Qualità in base alla norma UNI EN ISO 9001-2008 e alla Norma Italiana UNI 10881, per la progettazione ed erogazione di servizi socio-assistenziali e sanitari ad anziani non autosufficienti in forma residenziale e centro diurno. 

Lo scopo della certificazione ISO 9001 – 2008 è quello di raggiungere e oggettivare il corretto funzionamento dei processi interni alla struttura attraverso modalità che consentono di dimostrare e documentare il miglioramento continuo dei servizi al fine di migliorare la soddisfazione degli utenti e il valore dell’Ente nel tempo. 

Tale attività consente:

  • Una maggiore qualità di vita per gli ospiti;
  • Una maggiore responsabilizzazione;
  • Una incremento dell’autonomia delle risorse personali;
  • Un miglioramento della trasparenza nell’erogazione delle prestazioni;
  • La valorizzazione costante delle risorse interne.

Per  rendere maggiormente chiari e comprensibili i servizi offerti sono stati individuati gli standard di qualità, ossia delle singole prestazioni concrete che vengono erogate agli ospiti e che permettono di valutare la qualità in merito a informazione, personalizzazione ed umanizzazione dell’assistenza e del comfort alberghiero.

Per garantire il rispetto degli standard di qualità sono stati introdotti degli strumenti  attraverso i quali gli utenti, i familiari e le risorse umane interne, possono monitorare le prestazioni erogate:

  • il Questionario di Soddisfazione del Cliente,
  • il Questionario di Soddisfazione del Personale,
  • il Modulo per Segnalazioni e Suggerimenti. 

Gli standard di qualità sono consultabili nella Carta dei Servizi.

STANDARD DI QUALITA' GENERALI

Gli standard di qualità generali corrispondono ad obiettivi di qualità del complesso delle prestazioni rese. 

Sono, pertanto, verificabili sia sul piano collettivo, in occasione di riunioni pubbliche o su dati rilevabili specificatamente, ovvero attraverso monitoraggi periodici utilizzando, ad esempio, i "Questionari di soddisfazione (del cliente/del personale)".

Lavoro per progetti

L'operare per progetti è una modalità complessa che vede tutta l'organizzazione impegnata nel lavoro per obiettivi e risultati e non pi per prestazioni.

Tutte le figure professionali facenti parte dell'organizzazione lavorano in modo integrato e coordinato per realizzare un risultato di salute sugli ospiti, tramite un approccio funzionale e globale ove l’Ente si attiva come efficace strumento capace di intervenire su più livelli, da quello della malattia a quello del benessere fisico.

Gli interventi sono personalizzati, i comportamenti e le attenzioni degli operatori sono finalizzati a soddisfare i bisogni della persona anziana.


Formazione del personale

La Fondazione definisce annualmente un piano formativo per il personale allo scopo di migliorare le conoscenze, le abilità, gli atteggiamenti e i comportamenti nella logica del lavoro per progetti individualizzati.

Tale strumento viene pianificato con riferimento ai bisogni formativi del personale e in funzione degli obiettivi dei servizi.


Sistemi informativi scritti e informatizzati

Sono a disposizione del personale degli strumenti di informazione scritti ed aggiornati secondo il variare dei bisogni degli ospiti, allo scopo di uniformare gli interventi e renderli osservabili e valutabili.

Gli strumenti a disposizione del personale, raccolti in contenitori collocati in appositi spazi o presenti direttamente su sistema informatico sono: procedure, protocolli, piani di assistenza individualizzati, piani riabilitativi individualizzati, piani di lavoro, linee guida, circolari e disposizioni interne.

Il Centro Servizi di Silea si è dotato di un sistema computerizzato in rete che consente uno scambio delle informazioni rapido e sicuro e realizza un sistema informativo del servizio socioassistenziale di supporto della qualità della vita degli anziani ospiti presso la struttura.

Una gestione efficiente della documentazione consente una diminuzione delle attività a scarso valore aggiunto, una gestione ottimizzata delle conoscenze, la riduzione del tempo dedicato ad attività burocratiche.

Il sistema di informatizzazione mira, in particolare :

  • a permettere una facile raccolta di dati e la restituzione agli Operatori di preziose informazioni per migliorare i processi della struttura e conseguentemente la qualità della vita dell'Ospite stesso;
  • ad individuare, analizzare ed informatizzare tutti i flussi che riguardano la vita degli Ospiti;
  • a mettere a disposizione non solo dati statistici ma indici.

Questo può consentire di eliminare o ridurre eventuali inefficienze della struttura, focalizzandosi sulle esigenze dell'ospite e di tutto ciò che riguarda la sua sfera personale.


HACCP

La Casa è dotata del manuale previsto dal D.Lgs. 155/97 (Sistema di analisi dei rischi e controllo dei punti critici sulla produzione alimentare) che mette in atto un sistema di controllo di processo e che identifica la possibilità di verificarsi dei rischi durante la manipolazione degli alimenti.

Il personale ha seguito un corso di formazione sulle norme igieniche e sulla prevenzion e delle contaminazioni alimentari.


Tutela della privacy

La sicurezza inerente il trattamento dei dati personali, ai sensi del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, è garantita da sistemi e procedure interne stabiliti nel Documento Programmatico sulla Sicurezza (DPS).


Attuazione Decreto Legislativo 81/2008

La Fondazione ha ottemperato agli obblighi contenuti nel decreto legislativo riguardante la sicurezza dei lavoratori e dei residenti in struttura, predisponendo il "Documento di valutazione dei rischi" e idoneo piano di emergenza per la struttura, diversificato secondo le varie zone e momenti della giornata, curando il costante aggiornamento dei documenti di sicurezza, nonché la formazione obbligatoria del personale.

A tutti i lavoratori viene data l'informazione generale sui rischi a cui sono sottoposti e sulle misure di prevenzione da adottare, sull'uso dei dispositivi di protezione individuale, sulle procedure da seguire in caso di emergenza.

"Fondazione Villa d'Argento" - Viale della Libertà, 22 31057 Silea (TV) - Tel. +39 0422 460170 Fax +39 0422 360619 - Email direzione@casaanzianisilea.org - PEC: direzione@pec.casaanzianisilea.org
PI 04099500268

Copyright © 2016 Fondazione Villa d'Argento - Tutti i diritti riservati
Design by: Marketing:Start! Treviso - Privacy Policy